Doralex, i primi passi nel mondo dei terpeni.

Uno strain profumatissimo, a dimostrazione di come i terpeni siano una fondamentale componente dell’esperienza “cannabis”.

Se stai cercando un’esperienza piacevole e avvolgente, Doralex, è frutto di una ricerca improntata sullo stimolo sensoriale. Grazie al contenuto moderato di CBD la pianta non produce un effetto inebriante o che altera la mente. Invece, promuove sensazioni di calma, relax e semplicemente migliora l’umore.

Oltre che per il CBD, questa produzione è apprezzata per il dolce aroma floreale e la natura allegra e senza stress di questa ottima genetica.

I terpeni contenuti in alte concentrazioni, in particolare myrcene ed alpha pinene, veicolano i cannabinoidi presenti amplificando al sensazione di benessere generale.

Un tuffo morbido su un materasso di profumate nuvole soffici.

Non è raro che coloro che consumano varietà di cannabis ricche in CBD e terpeni si accorgano di non sentirsi veramente diversi dal normale, con l’eccezione di sentirsi semplicemente meglio e con una maggiore chiarezza mentale di prima.

Fedora, profumatissima.

Un vero stimolatore di umore, questa pianta ha la reputazione di ispirare e di aiutare i consumatori a un’esperienza coinvolgente ed eccitante.

Questa varietà di Cannabis Sativa l. è una delizia Francese derivata da anni di incroci e selezioni. Nata e cresciuta in Russia, è una discendente della varietà di cannabis JUS 9 e Fibrimon 21.

Scopri le nostre selezioni di semi di Cannabis Sativa L., dotati di cartellino e coltivabili in UE.

Doralex?

Utile come un analgesico naturale diurno, Doralex è uno strumento per la gestione dello stress e un aiuto anti-nausea.

È un prodotto interessantissimo per chi muove i primi passi nel mondo degli aromi ed una continua scoperta per i consumatori esperti, che continueranno a scoprirne sfumature sempre nuove.

Vedi il prodotto, le schede tecniche, analisi e immagini di dettaglio a questo link.

Leggi anche
La cassazione ha deciso. Il limite di THC è 0,2.

La cassazione ha deciso. Il limite di THC è 0,2.

La cassazione ha deciso. Il limite di THC è 0,2%.Con una sentenza del 12 dicembre 2018 la cassazione condanna la cannabis light con THC superiore allo 0,2%. facebookinstagramtwitterLe questioni esaminate. Se la legge 242 del 2 dicembre 2016 (Disposizioni per la...

Seguici su
Shop | News | Home

La cassazione ha deciso. Il limite di THC è 0,2.

La cassazione ha deciso. Il limite di THC è 0,2%.Con una sentenza del 12 dicembre 2018 la cassazione condanna la cannabis light con THC superiore allo 0,2%. facebookinstagramtwitterLe questioni esaminate. Se la legge 242 del 2 dicembre 2016 (Disposizioni per la...