Fumare vs vaporizzare la cannabis con hap

Easyjoint presenta hap, la nuova sensazione per un’ideale vaporizzazione naturale delle erbe grazie all’innovativa tecnologia hapac.

Per attivare i principi attivi della cannabis, come per esempio il CBD, è necessario portare l’erba a determinate temperature. Ci sono diversi modi per portare la cannabis alla giusta temperatura e utilizzare un vaporizzatore presenta diversi vantaggi rispetto al metodo più comune di fumarla. Innanzi tutto la vaporizzazione riduce i danni derivati dalla combustione: tutte le volte che inaliamo cannabis attraverso la combustione (cioè rollando uno spinello con cartina, filtro e tabacco e accendendolo) produciamo (e inaliamo) sostanze come catrame, monossido di carbonio e altre sostane cancerogene, spesso causa di problemi polmonari e respiratori. Il vaporizzatore invece porta i cannabinoidi alla loro temperatura di ebollizione, essicca le gemme e provoca il rilascio delle sostanze senza che prendano fuoco, evitando quindi la produzioni delle sostanze cancerogene.

Per attivare le sostanze presenti nella cannabis è sufficiente portare l’infiorescenza a temperature comprese tra i 40° e i 230°; attraverso la combustione invece la cannabis viene bruciata a temperature che possono raggiungere addirittura i 900°. Attraverso il vaporizzatore è possibile impostare la temperatura desiderata, evitando la produzione di sostanze tossiche e irritanti causata da una temperatura troppo alta.

Easyjoint vi propone un nuovo straordinario vaporizzatore, hap, per un’ideale vaporizzazione delle erbe grazie alla nuova tecnologia hapac, le bustine da inserire nel vaporizzatore contenenti le infiorescenze Easyjoint, finemente tritate.

Il vaporizzatore hap inoltre presenta altri vantaggi grazie ad hapac, bustine monodose contenenti le infiorescenze Easyjoint, da inserire nell’apparecchio.

Le bustine hapac sono prodotte con macchinari automatizzati di precisione che assicurano un dosaggio sicuro e controllato; ogni bustina contiene 0,25gr di infiorescenze Easyjoint.

L’utilizzo delle bustine hapac inoltre rende l’utilizzo di hap semplice e pulito: le bustine sigillate infatti non sporcano il forno del vaporizzatore e possono essere facilmente estratte e buttate dopo l’uso.

Offerte e novità!

Per essere sempre aggiornato sugli articoli, le offerte e i prodotti Easyjoint iscriviti alla Newsletter!

Cannabis light, 30 maggio 2019: la sentenza della Cassazione

Cannabis light, 30 maggio 2019: la sentenza della Cassazione

La risposta della Corte Suprema di CassazioneScarica qui la sentenza della Corte Suprema di Cassazione Nel video il commento di Luca Marola, fondatore di Easyjoint, all'indomani della confusa sentenza della Cassazione.Riportiamo di seguito il testo divulgato dalla...

articoli e news

Leggi tutti gli articoli del blog di Easyjoint