Smart-up! Il romanzo ispirato al progetto Easyjoint di Rita e Tommaso Felicetti

Una cronaca filtrata dalla visione intima, innocente e appassionata della riflessione personale e dal “buon senso” della Canapa che partendo dalla terra vuole cambiare la Terra.

“Sarò pure una stupida che ha voglia di cambiare le regole del gioco, ma fatemi giocare. Ho sempre voluto giocare e ho sempre prediletto il ruolo del narratore.”

Nel nuovo libro di Tommaso e Rita Felicetti SMART UP! edito da Chinaski, la Canapa racconta se stessa e si presenta come uno dei personaggi (il principale, ma non l’unico) della lotta antiproibizionista in Italia e della nascita di Easyjoint.

Un libro scritto a quattro mani da Tommaso, giornalista, e sua sorella Rita, attrice regista e autrice di teatro. E come in una pièce teatrale i personaggi dialogano sul palcoscenico del romanzo per presentare i fatti, le vicende e gli aneddoti della nascita di Easyjoint. Dalle sbronze in Piazza Picelli alle chiacchiere in macchina, dagli incontri in fiera, ai servizi in televisione, il libro racconta la storia di una delle più dirompenti realtà imprenditoriali degli ultimi anni in un intrecciarsi di personaggi, idee e ideali.

Nel libro la Canapa racconta se stessa con sensibilità e franchezza, attraverso una scrittura agile e divertente: “Mentre studiavo, iniziai a lavorare all’estero, in Olanda. Mi cimentai in pasticceria, sapevo fare dei biscotti al burro molto particolari. Per un periodo andarono a ruba, ma presto mi resi conto che non era quello il futuro che avrei voluto per me. In seguito provai a lavorare in una fabbrica di fibre tessili, e poi in un’azienda che produceva olio, e anche in una piccola fabbrica di cioccolata. Feci colloqui di lavoro anche nell’edilizia, nell’industria d’arredamento e nell’artigianato. Poi aprii un locale tutto mio con musica e drink e feste da organizzare. Ero adatta a svariati tipi di lavoro, mi adattavo facilmente.”

Nel delineare il ritratto della Canapa, la penna dello scrittore traccia anche la mappa del cambiamento generato da Easyjoint: “Il segreto è conoscere le leggi così come gli spazi silenziosi tra le leggi e le norme. […] Io voglio fondare un mercato. Creare una possibilità con delle regole garantite. Voglio fare casino, ma farlo bene.”

Tommaso Felicetti scopre Easyjoint alla fiera Cannabis Sativa Trade del 2017. Quando chiede quale fosse la novità dell’anno tutti gli rispondono Easyjoint. Da questo incontro nacque prima un articolo e poi questo libro. Ma in Smart-up!, raccontando la storia di una delle più dirompenti realtà imprenditoriali degli ultimi anni, l’autore getta uno sguardo anche sul nostro paese, sulla nostra società e sulle sue contraddizioni, focalizzandosi sulle vicende di quella che, tutto sommato, è una pianta e come tale è innocente rispetto ai problemi che noi umani le costruiamo intorno.

Acquistando il libro Smart-up! sullo shop online easyjoint riceverai in omaggio uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto online! Vai allo shop!

Offerte e novità!

Per essere sempre aggiornato sugli articoli, le offerte e i prodotti Easyjoint iscriviti alla Newsletter!

Quella volta che il Messico legalizzò la marijuana

Quella volta che il Messico legalizzò la marijuana

Il Messico vuole legalizzare la marijuana, ancora. Ce la farà questa volta? Qualche giorno fa il Messico è mancato all’appuntamento con la legalizzazione. Il Senato avrebbe dovuto presentare alla Corte Suprema entro fine ottobre una proposta di legge per legalizzare e...

La cannabis contro l’emicrania

La cannabis contro l’emicrania

Come evito di farmi scoppiare la testa con il CBD. Per me avere l’emicrania è come avere due viti conficcate nelle tempie. Più diventa dolorosa più vorrei strizzarmi la testa sino a farla scoppiare.Lavorare diventa difficilissimo, concentrarsi, leggere, mettere il...

Perché la droga dovrebbe essere legale.

Perché la droga dovrebbe essere legale.

Il fallimento della guerra alla droga.Per spiegare perché è giusto legalizzare la cannabis e in generale decriminalizzare tutte le droghe, bisogna capire anche il perché, in primo luogo, queste sostanze sono diventate illegali. La cannabis è stata utilizzata con scopi...

articoli e news

Leggi tutti gli articoli del blog di Easyjoint